Rocca di Sala Baganza
Villa Ferlaro
Settembre 13, 2023
Borgo medievale di San Vitale
Settembre 13, 2023

Parco dei Boschi di Carrega

Il Parco Boschi di Carrega, fu il primo Parco Regionale in Emilia Romagna, istituito nel 1982. Il suo territorio, che si estende per 1270 ettari, è situato sui terrazzi fluviali quaternari tra il Taro e il Baganza, in provincia di Parma, viene gestito dal Consorzio costituito dai comuni di Collecchio, Parma, Sala Baganza, Felino, Fornovo Taro e dalla Provincia di Parma. Il suo paesaggio lievemente collinare è ideale per le escursioni.

Storicamente questi splendidi boschi hanno costituito una riserva di caccia. Nata già dall'epoca dei Farnese, questa tradizione venatoria è poi continuata coi Borbone e Maria Luigia, fino agli ultimi proprietari, i Principi Carrega. L'aspetto elegante e signorile del paesaggio ricorda l'architettura dei grandi parchi all'inglese.

La gradevole alternanza di boschi, prati stabili e seminativi, è arricchita dalla presenza di numerosi ruscelli, che alimentano piccoli specchi d'acqua. La copertura vegetale è costituita in buona parte da boschi misti di cerro e rovere, da boschi di roverella e da castagneti. Nel Parco si trovano anche altre formazioni forestali, tra cui spicca la storica Faggeta di Maria Amalia, il cui impianto risale al 1820. La flora del Parco è arricchita inoltre da numerose specie di fiori spontanei (anemone, campanellino, varie specie di orchidee') e di funghi, la cui cospicua presenza è indice del complessivo buono stato di salute del bosco.

Foto by: Parmawelcome

Informazioni